foto big

 

Il mondo di un reporter aperto a tutti

Se il mondo non ti limiti a guardarlo sui libri, ma vuoi vederlo e sentirlo; se per te il viaggio non è una destinazione da raggiungere il più in fretta possibile, ma un’occasione d’incontro e di scambio senza etichette e stereotipi; se ti piace vivere al ritmo imprevedibile della natura … benvenuto a Reporter’s life.

 

I nostri workshop fotografici

I nostri workshop sono viaggi di una, due o tre settimane in giro per il mondo con i nostri reporter, per vivere l’esperienza di una vera troupe giornalistica e realizzare insieme reportage esclusivi. Un’esperienza unica per imparare tutti i trucchi del mestiere e guardare il mondo come non lo hai mai visto.

Ogni viaggio sarà un’esperienza irripetibile, ci puoi scommettere. Perché noi di Reporter’s life non percorriamo mai la solita strada. Con noi niente è programmabile. Mancanza di organizzazione? No di certo. Ogni viaggio è definito con cura a priori sulla base dell’esperienza dei nostri reporter, ma l’imprevisto è una componente imprescindibile da mettere in valigia. Perché l’arte di assecondare un imprevisto è una delle migliori qualità dei grandi reporter. E non serve solo ad aprire la mente per regalarsi scoperte sempre più entusiasmanti. Rallentare, divagare, tornare indietro, fermarsi sono cose che accadono ogni giorno nella vita di un reporter che viaggia su strade mai battute prima da nessuno. Sono cose che accadono quando la negoziazione per un’intervista inedita  non va in porto. Sono cose che accadono quando ci si deve rassegnare a cambiare taglio o tempistiche per ragioni editoriali.

E così – con la fretta di chi deve pubblicate una notizia, o con la calma di chi vuole fermarsi a guardare una terra e la sua gente da un’altra angolazione – si ricomincia la ricerca di qualcosa che non si sa esattamente cosa sia, ma che si troverà certamente se si vive la vera ad-ventura: se si lascia che le cose vengano a noi.

Questo non significa che cerchiamo il pericolo, ma semplicemente che non “congeliamo” i partecipanti in pacchetti pre-confezionati. Anche perché le zone che visitiamo non lo consentono, ma obbligano a far fronte alla natura ribelle, a circostanze inattese.

Dunque niente lussi, ma viaggi lunghi, a volte faticosi, in zone lontane, “extra-ordinarie”, dove il gruppo è pronto a cambiare rotta per approfittare di imprevisti insospettabili quanto interessanti. Il risultato è un viaggio incredibile, davvero mai scontato, dove fare fotografie e video mozzafiato e vivere la vita di un reporter “sul campo”.

 

I partecipanti

Per i partecipanti (massimo 12 per workshop) Reporter’s life è un modo diverso di entrare in contatto con un paese e la sua gente, uniti dalla passione per le immagini.

I viaggi sono aperti a tutti, a partire da 18 anni. Non occorre essere fotografi professionisti per partecipare. Piuttosto è importante avere lo spirito giusto: quello di chi non si aspetta hotel a cinque stelle con piscina e massaggi, ma è pronto a vivere in modo spartano per raggiungere destinazioni poco battute, o addirittura mai raggiunte, e vive la difficoltà come una sfida, con spirito di adattamento, curiosità e senso pratico. In cambio, un mondo di sorprese quotidiane, momenti curiosi, piccole o grandi disavventure da raccontare per una vita intera.

 

Passione e tecnica

Ogni viaggio è accompagnato dai nostri reporter e fotografi professionisti, che ti accoglieranno nella loro troupe e condivideranno con te i trucchi del mestiere. Così - in base alla tua conoscenza fotografica e tecnica – imparerai qual è il modo migliore per realizzare un reportage, combinando al meglio il tuo amore per la fotografia e le riprese con il gusto di scoprirti viaggiatore.

Durante la spedizione non sarai un osservatore, ma un partecipante attivo, che non deve raggiungere una meta nello spazio e nel tempo di un viaggio, ma un vero reporter, che ha una missione: catturare gli infiniti aspetti di un viaggio. E i nostri reporter saranno con te in ogni momento, ti insegneranno tecniche e trucchi, condividendo l’esperienza di una vita: la negoziazione in loco, l’arte di cambiare angolazione davanti a una nuova prospettiva che si apre, l’ostinata determinazione ad andare sempre un po’ oltre, alla ricerca della propria storia, mettendo se stessi nelle proprie foto senza mai dimenticare la verità dei luoghi. Facendosi ispirare dalle terre e guidare dalle voci, i profumi, i dialetti, i colori, le atmosfere.

Partecipare a un workshop di Reporter’s life significa vivere di immagini e emozioni nuove e inattese . Come un jazzista che ridipinge con suggestione i significati di una musica nota. Che improvvisa per istinto, con creatività e slancio verso l’ignoto, con l’ansia di sperimentare, di esplorare i propri limiti. E toccare i confini di mondi nuovi.

 

il tuo reportage

La sfida dei nostri workshop è portare a termine un reportage - come una vera troupe giornalistica – che sarà pubblicato sul magazine online Kiss From The World.

Fare un reportage significa dare forma alla storia che stiamo attraversando con immagini e parole - strumenti efficaci e immediati se usati con sapienza, ma una sfida per chi non sa da dove cominciare.

Il nostro workshop ti insegnerà a ideare, progettare e realizzare il tuo reportage. Con una differenza rispetto ai corsi tradizionali: non lo faremo in una classe davanti a una lavagna, ma sul campo, sperimentando la teoria in tempo reale.

Ti seguiremo passo dopo passo: ti insegneremo le tecniche per costruire ed esaltare la tua storia, per dare risalto al tuo linguaggio visivo, e poi faremo insieme la selezione, l’organizzazione e il montaggio delle foto.

Il programma del workshop sarà costruito sulle esigenze e sul livello di competenza di ogni partecipante, in modo che sia interessante e rilevante per esperti come per principianti.

Oltre al reportage personale di ognuno, verrà realizzato il reportage del team, che sarà pubblicato sul magazine online Kiss From The World. Così impareremo anche a lavorare in gruppo, a prendere decisioni editoriali insieme, a resistere con il resto del team… anche dopo una dura giornata “on the road”.

Realizzare il reportage non è un obbligo, ma una scelta. Chi avesse deciso di venire con noi per la natura del viaggio, e non fosse appassionato di fotografia, potrà essere comunque testimone in prima linea di un’esperienza incredibile.

 

tutti i workshop

Il mondo di un reporter aperto a tutti

PARTECIPA ai nostri esclusivi workshop e vivi un'esperienza da vero reporter.

Farai parte di una troupe giornalistica.
Dovrai portare a termine la tua missione: realizzare e pubblicare il tuo reportage.
Ad ogni costo!

libero di…

Libero di partire con noi anche se non sei appassionato di fotografia!

Se quello che ti interessa è un viaggio con percorsi insoliti, e la possibilità di essere testimone in prima linea di un'esperienza incredibile, realizzare il reportage non è un obbligo.

i reporter

Elena Bellini photo
Elena Bellini
Domenico Pacifico photo
Domenico Pacifico
Reporter's Life logo
Kiss From The World logo

 

Reporter's Life is a project by Kiss From The World - travel & people magazine

Copyright © 2007 - 2019 Kiss From The World LLC | “Reporter’s Life” and “Kiss From The World” are registered trademarks. All rights reserved.